domenica 6 aprile 2014

Stromae, Parisi.

Nel corso dell’ultima conferenza stampa del Festival di Sanremo 2014, il rapper e dj belga Stromae ha rivelato ai giornalisti presenti in sala alcuni dettagli sulla sua partecipazione alla kermesse in qualità di ospite internazionale: l’autore di “Alors on dance” ha presentato Formidable, primo singolo tratto dal fortunatissimo disco Racine Carrée.
“Formidable è un pezzo molto intenso, parla di un uomo molto triste e solo, è un brano che parla di emarginazione e solitudine”  ha detto Stromae, avvicinandosi così al modus operandi dei grandi chansonniers del passato recente di una Francia madre di tutte le rivoluzioni moderne.

Parisi, cantautore appassionato del sociale, tra l’altro, pubblica 7 canzoni all’ombra della perdita delle illusioni, come da testo di “Et c’est Passé”. 


Ma le illusioni sono veramente negative? Diciamo che, anzi, per grande fortuna esse esistono. E ancora, le illusioni sono la materia prima con la quale si costruisce la fanciullezza, l’età che è fatta di attese, di sogni, di speranze, perché poi  l’età adulta non riserva più neppure il piacere , illusorio e inesistente, dell’attesa di un bene futuro.  A questo punto, diamo qualche chance a questa escamotage della psiche. Infine, vale la pena ricordare che, tra i poeti, Leopardi è stato uno che ha vissuto anche grazie alle illusioni.

Alex Baldini, giornalista (http://blog.libero.it/gest_messaggi.php)
Qui il video di "Et c'est Passé":







Nessun commento:

Posta un commento