sabato 23 luglio 2016

Il signor Renzi e il signor Machiticonosce







Il leader di Sinistradem lo aveva accusato di vivere in un talent. E Matteo Renzi con voce commossa, ha replicato a Cuperlo dicendo: "Non potete sapere cosa significa vivere circondato da un apparato di sicurezza che non mi consente nemmeno di andare a vedere mio figlio giocare a calcio perchè si vergogna di me". E' seguito un grande applauso da tutti i partecipanti.

Secondo caso:

Discorso di un padre raccolto sul web: "Ma il mio è un altro punto di vista, quello del padre che non sa come dirlo ai figli, un maschietto di sette anni e una ragazzina di undici. Per fortuna mia moglie ha un lavoro  ma i soldi sono pochi e l’ansia tanta. Sinora li accompagno a scuola, faccio la spesa e poi gironzolo per il Supermercato, tanto per tirare in lungo. Non ho il coraggio di dirgli la verità, anche perché temo di deluderli. Loro mi credono un grand’uomo. Poveretti! Marco V.".

Giudizio critico: due padri con lo stesso 'identico' destino! A dirla tutta, il secondo sta un pelino meglio: gironzola da solo per il supermercato, senza quegli scassa... dell'apparato di sicurezza. Vuoi mettere?

Nessun commento:

Posta un commento