domenica 30 aprile 2017

Chi paga i gazebo del Pd

primarie-pd-come-votare

È veramente incredibile, la gente paga per votare alle primarie del Pd! Insomma, simpatizzanti e non iscritti, devono tirar fuori 2 euro per partecipare al trionfo di uno dei galantuomini del partito che sta salvando l’Italia.
Tra Emiliano che ha dichiarato che non abdica dal suo ‘mestiere’ di magistrato perché se va male rischia di trovarsi senza rientro economico(!), Renzi che aveva dichiarato di andare in esilio dopo la caduta del 4 dicembre 2016 e che con faccia gran tosta si è messo a girare di nuovo le varie reti e, infine, un Orlando che guadagna come tutti i suoi commilitoni del Parlamento, tra ufficiale e meno ufficiale la cifra di 20.000 euro al mese, il popolo si prende la briga di pagare loro le spese. Ma non dovrebbe essere il contrario?
Come può essere che tanta valente gente, tanti bravi italiani alle prese con disoccupazione, pensioni che arrivano alle soglie dei 100 anni (grazie Fornero!) e crisi indomabile accetti una cosa del genere? Perché i gazebo non li paga chi vuole farsi eleggere? Comunque, buone notizie per gli iscritti: loro non pagano per avere il nuovo deus ex machina del Pd. Questa sì che è una bella novità!

Nessun commento:

Posta un commento